SPORTSHOWROOM

Filtro su

  • Ordina

  • Genere

  • Marca (Nike)

  • Linea

  • Collezione (Dunk)

  • Modello

  • Stile (Low)

  • Collaborazione

  • Versione

Nike Dunk Low FZ4618-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Reverse Goldenrod"
  • €109,90
Nike Dunk Low Retro DD1391-100
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "Panda"
  • €119,90
Nike Dunk Low Retro FZ4042-716
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "Bronzine"
  • €129,99
Nike Dunk Low FQ6965-700
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Reverse Curry"
  • €109,90
Nike Dunk Low Retro DV0831-108
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "Photo Blue"
  • €119,90
Nike Dunk Low Retro DV0831-107
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "White & Malachite"
  • €104,90
Nike Dunk Low DD1503-103
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Photon Dust"
  • €109,90
Nike Dunk Low FZ4616-600
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Dark Team Red & Black"
  • €103,99
Nike Dunk Low Retro Premium FZ1670-001
  • Nike
  • Dunk Low Retro Premium
  • "Dark Smoke Grey & Barely Green"
  • €129,99
Nike Dunk Low FB7173-141
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Kansas City Royals"
  • €119,99
Nike Dunk Low FZ4357-300
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Malachite"
  • €73,49
Nike Dunk Low FZ4347-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Soft Yellow & Aquarius Blue"
  • €129,99
Nike Dunk Low FZ3781-060
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Cyber Reflective"
  • €129,99
Nike Dunk Low FQ7056-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Valentine's Day"
  • €129,99
Nike Dunk Low FJ5429-133
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Athletic Department"
  • €119,99
Nike Dunk Low Retro SE FJ4188-100
  • Nike
  • Dunk Low Retro SE
  • "Light Carbon"
  • €129,99
Nike Dunk Low FD9749-400
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Summit White & Midnight Navy"
  • €109,90
Nike Dunk Low Twist DZ2794-002
  • Nike
  • Dunk Low Twist
  • "University Blue"
  • €129,99
Nike Dunk Low Twist DZ2794-001
  • Nike
  • Dunk Low Twist
  • "Panda"
  • €114,99
Nike Dunk Low Retro Premium DZ2538-300
  • Nike
  • Dunk Low Retro Premium
  • "Sequoia"
  • €72
Nike Dunk Low Retro DV0833-102
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "Miami Dolphins"
  • €119,99
Nike Dunk Low Retro DV0831-106
  • Nike
  • Dunk Low Retro
  • "Summit White & Light Smoke Grey"
  • €119,99
Nike Dunk Low Next Nature DD1873-102
  • Nike
  • Dunk Low Next Nature
  • "Panda"
  • €119,99
Nike Dunk Low Next Nature DD1873-100
  • Nike
  • Dunk Low Next Nature
  • "Pale Coral"
  • €119,99
Nike Dunk Low DD1873-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Platinum Violet"
  • €119,99
Nike Dunk Low DD1503-101
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Panda"
  • €109,90
Nike Dunk Low DD1391-103
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Grey Fog"
  • €119,99
Nike Dunk Low CW1590-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Panda"
  • €94,99
Nike Dunk Low CW1589-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Panda"
  • €59,99
Nike Dunk Low HF0031-400
  • Nike
  • Dunk Low
  • "University Blue & Midnight Navy"
  • €75,99
Nike Dunk Low HF0023-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Light Bone & Light Armoury Blue"
  • €119,99
Nike Dunk Low FZ4624-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "NBA Paris"
  • €129,99
Nike Dunk Low Next Nature FZ4621-001
  • Nike
  • Dunk Low Next Nature
  • "Iron Grey"
  • €129,99
Nike Dunk Low FZ4349-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Daybreak"
  • €119,99
Nike Dunk Low FV1167-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Cool Grey & Football Grey"
  • €129,99
Nike Dunk Low FV0398-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Leaf Veins"
  • €129,99
Nike Dunk Low FV0395-200
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Red Panda"
  • €129,99
Nike Dunk Low FV0389-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Smoke Grey"
  • €129,99
Nike Dunk Low FV0384-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Anthracite"
  • €129,99
Nike Dunk Low FV0373-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Black & University Red"
  • €70
Nike Dunk Low Premium FQ8899-100
  • Nike
  • Dunk Low Premium
  • "Vintage Panda"
  • €119,99
Nike Dunk Low FQ8897-252
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Bronzine & Sesame"
  • €104,99
Nike Dunk Low FQ8826-100
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Game Royal"
  • €119,99
Nike Dunk Low SE FQ8147-104
  • Nike
  • Dunk Low SE
  • "Hangul Day"
  • €129,99
Nike Dunk Low FQ2431-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Yellow Swoosh Panda"
  • €119,99
Nike Dunk Low FN7783-400
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Knicks"
  • €94,99
Nike Dunk Low Retro SE FJ4188-001
  • Nike
  • Dunk Low Retro SE
  • "Phantom & Khaki"
  • €129,99
Nike Dunk Low FD9756-001
  • Nike
  • Dunk Low
  • "Reverse Panda Neon"
  • €72

Dunk Low

La prima Nike Dunk era una sneaker high-top realizzata per essere utilizzata sui campi da basket dei college della Division I. Nel giro di pochi anni dalla sua uscita nel 1985, la Nike Dunk Low è entrata in scena e ha presto eguagliato la popolarità della sua controparte high-top. Mentre le prime Dunk Low erano destinate agli uomini, sono seguite le sneaker destinate alle donne e oggi è possibile scegliere tra un'ampia gamma di scarpe basse.

La chiave del successo della Dunk Low è stato l'uso accattivante del color-blocking, che ha prodotto ogni tipo di colorazione memorabile. La disposizione tende a includere il bianco sulla tomaia e sull'intersuola, abbinato a un tono fortemente contrastante sulle sovrapposizioni della tomaia e sulla suola. Uno dei migliori esempi di questo stile è la colorazione Panda bianca e nera, che ha dimostrato di essere un design senza tempo.

Le Nike Dunk Low bicromatiche sono presenti in tutta la gamma. Ci sono quelle con colori delicatamente contrastanti, come le tonalità bianco sporco della colorazione Light Bone, le sovrapposizioni grigio tenue della Photon Dust e il lilla pallido della Venice. Il Grey Fog, invece, presenta sovrapposizioni di una tonalità più forte che le distingue dallo strato di base bianco, mentre molti altri modelli presentano un contrasto più profondo. Ad esempio, lo strato superiore della Oatmeal è beige chiaro, quello della Medium Olive è verde intenso e quello della Orange Pearl è rosa pallido, mentre il marrone rossiccio della Rose Whisper e il blu cielo della University Blue offrono una variazione cromatica ancora più forte. Ci sono poi le sneakers che ribaltano questa disposizione aggiungendo un colore diverso dal bianco alla superficie principale della tomaia. Questo ha creato un'incredibile giustapposizione di tonalità sulla Racer Blue, che passa dal bianco della tomaia al blu della parte inferiore, e sulla Miami Hurricanes, che presenta una ricca combinazione di colori verde e arancione.

Oltre a questi modelli bicolore, ci sono diverse scarpe che si distinguono per l'aggiunta di un terzo colore. Su modelli come le Valerian Blue e le Coast, questa tonalità extra è visibile sugli effetti del marchio, il primo in rosso, il secondo in giallo. La Sand Drift, invece, presenta un paio di tonalità di beige accanto a un'intersuola bianca, mentre la Judge Grey opta per una tonalità aggiuntiva sui suoi swooshes laterali, con loghi bianchi in cima alle due tonalità di marrone che rivestono il resto dell'esterno. Anche la Teal Mint e la Coconut Milk presentano swooshes bianchi, mentre la Dark Driftwood ha il logo nero sia sullo swoosh che sulla suola, e la Dunk Low Retro SP University Red ha diviso le suddette caratteristiche per ottenere una metà bianca e una nera su ciascuna. Ci sono anche modelli i cui lacci sono riempiti di tonalità vivaci, come quelli della LX Pink Foam, che sono un misto di nero, bianco e grigio, mentre la Fruity Pebbles di LeBron James è dotata di lacci dinamici e multicolori che fanno riferimento ai suoi cereali preferiti. Poi ci sono le sneaker che introducono toni diversi in diversi elementi; ad esempio, la Pink Velvet ha swooshes rosa scuro che si estendono sui fianchi rosa chiaro e bianchi insieme al marchio rosso sulla linguetta. La Triple Pink, invece, ha una tomaia rosa pallido, sovrapposizioni rosa più scuro e toni ancora più scuri per il marchio e le swooshes, mentre la Blueberry presenta un sottofondo bianco, sovrapposizioni lilla e un blu intenso su lacci, swooshes, pannello del tallone e suola.

Oltre alle Dunk Low con colori particolari, ci sono anche quelle con materiali intriganti. L'esclusiva colorazione Year of the Rabbit, ispirata allo zodiaco cinese, è caratterizzata da lacci in ciniglia blu e rossi, mentre quelli del modello Terry Swoosh sono ricoperti di pelliccia rosso scuro. La University of Oregon PE combina pelle PU e pelle scamosciata per un piacevole contrasto testuale, mentre la Needlework è dotata di lacci in corda intrecciati e di uno strass scintillante incastonato nel marchio sul tallone. La pelle scamosciata è una componente comune di molti modelli, tra cui le sovrapposizioni marroni della Medium Curry, i pannelli grigio crema della Light Iron Ore, la punta e il segmento posteriore in mogano della Cider e parti della tomaia viola chiaro della colorazione Teddy Bear. Per un'opzione più sostenibile, alcune scarpe incorporano materiali riciclati. Il modello Lilac con suola maculata e la colorazione Hologram, con i suoi swooshes scintillanti, la linguetta e il tallone, sono solo due esempi di Nike Dunks ecologiche, che sfoggiano entrambe la girandola di swooshes Move to Zero di Nike sulla soletta per indicare l'appartenenza alla linea Next Nature.

Motivi divertenti ed emblemi memorabili si trovano su altre sneakers della collezione Nike Dunk Low. Uno di questi modelli è la Brown Basalt, che presenta uno scudetto dorato sulla linguetta e un laccio d'oro scintillante. Un altro è la colorazione commemorativa di Jackie Robinson, le cui sovrapposizioni blu sono riempite con citazioni che fanno riflettere sul pioniere del baseball. Altrove, il Paisley Pack è composto da diverse scarpe tutte accomunate dall'uso di swooshes paisley, mentre le sneakers SE del Lottery Pack sono tutte ornate da loghi da grattare che rivelano illustrazioni chic al di sotto. Nel frattempo, quelle del Sun Club Pack sono cosparse di palme estive e di soli sorridenti, mentre il Safari Mix riunisce un'impressionante gamma di colori, materiali e modelli, tra cui camoscio turchese, pelliccia nera e pelle leopardata.

Anche le collaborazioni hanno avuto un ruolo importante nella storia della Nike Dunk Low. Una delle prime è stata quella con il marchio emergente di streetwear Undefeated, che ha creato una low-top ispirata ai graffiti e nota come Splatter. Il negozio di sneaker e abbigliamento è cresciuto enormemente dalla sua nascita nel 2002, continuando a lavorare con Nike su collaborazioni come la collezione Dunk vs. AF-1 del 2021, che onora la storia di entrambe le silhouette. La Dunk Low è stata adattata anche da Off-White e dal suo fondatore, Virgil Abloh, che ha definito la sua epoca, prima nel 2019 con una serie di tre sneaker che presentano molti dei suoi tocchi caratteristici. Nel 2021 è seguita la più ampia collezione Dear Summer di 50 Dunk Low, tutte con una struttura simile che incorpora un'allacciatura Flywire aggiuntiva. il 2021 segna anche il 75° anniversario dell'NBA e Nike collabora con la lega professionistica di pallacanestro per creare una serie di Dunk Lows che celebrano alcune delle squadre più importanti della sua storia, tra cui Chicago Bulls, Brooklyn Nets, San Antonio Spurs e New York Knicks. Ognuna di esse è presentata nei colori della rispettiva squadra, con un logo commemorativo ricamato sull'etichetta della linguetta per celebrare l'occasione.

La collaborazione con la Clark Atlanta University nel 2022 è stata la continuazione di questo periodo prolifico per le collaborazioni con le Nike Dunk Low. Come i modelli NBA, la Dunk Low è disponibile nei colori dell'istituto, rosso, grigio e nero, ed è disseminata di icone come il logo dei Panthers della scuola sulla linguetta e il suo motto, "Find a Way or Make One", sui lacci. Nello stesso periodo, Nike era impegnata a creare altri modelli di Dunk con il marchio di abbigliamento Union. Conosciuto come Passport Pack, comprendeva un trio di scarpe realizzate in onore di città importanti per l'azienda - Los Angeles, New York e Tokyo - con un set ispirato ai primi anni del marchio.

Con l'espansione della gamma di Nike Dunk Low, si sono moltiplicati anche i modelli basati sulla silhouette originale. La SB Dunk Low del 2002 è stata una delle prime a fornire una versione modificata della sneaker, con un design ottimizzato per gli skater che da allora è stato rilasciato in una pletora di varianti di colore. Molti anni dopo, all'inizio del 2020, Nike ha prodotto diversi nuovi modelli, a partire dalla Nike Dunk Low Disrupt, una sneaker per sole donne con un look molto più robusto rispetto al suo predecessore. Due anni dopo esce la Disrupt 2, ancora una volta un modello rivolto in particolare alle donne. Le proporzioni sono simili a quelle della Dunk Low originale, ma diverse parti del suo design sono state decostruite, tra cui il rivestimento degli occhi e gli swooshes. Tra queste due uscite, Nike ha presentato anche la Dunk Low Scrap, la cui tomaia patchwork ha portato una nuova dimensione di stile alla Nike Dunk Low. Nel 2023, poi, sono stati lanciati due nuovi modelli: la Air Jumbo e la Twist. La prima esaspera molte caratteristiche della Dunk, come gli swooshes e la linguetta, mentre la seconda presenta eleganti swooshes in TPU e paraurti sulla punta e sul tallone.

Oggi la Dunk Low è uno dei modelli più ricercati di Nike. La sua storia l'ha vista popolarsi di un'ampia gamma di spazi culturali, dalla pallacanestro allo skating all'alta moda, eppure rimane un pezzo di streetwear casual a tutto tondo e con un appeal globale.

Classifica le Nike Dunk Low
(0)

SPORTSHOWROOM utilizza i cookie. Informazioni sulla nostra politica sui cookie.

Continua

Scegli il tuo paese

Europa

Americhe

Asia Pacifico

Africa

Medio Oriente