SPORTSHOWROOM

    Filtro su

    • Ordina

    • Genere

    • Marca (Nike)

    • Collezione (Dunk)

    • Stile

    • Collaborazione (Off White™)

    Nike Dunk x Off-White™

    60 articoli

    Una collaborazione prolifica che ha ridisegnato un classico.

    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-127
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 1"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-126
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 23"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-128
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 43"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-125
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 47"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-124
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 22"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-123
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 49"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-122
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 30"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-121
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 25"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-120
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 27"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-119
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 24"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-118
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 3"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-117
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 42"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-116
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 26"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-115
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 2"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-114
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 4"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-113
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 5"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-112
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 10"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-111
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 28"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-110
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 6"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-109
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 9"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-108
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 7"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-107
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 48"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-106
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 8"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-105
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 41"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-104
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 44"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-103
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 29"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-102
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 46"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-101
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 45"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-100
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 21"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DM1602-001
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 50"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-119
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 19"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-118
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 33"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-117
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 17"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-116
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 31"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-115
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 20"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-114
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 35"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-113
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 38"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-112
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 18"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-111
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 16"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-110
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 13"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-109
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 39"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-108
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 11"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-107
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 36"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-106
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 14"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-105
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 37"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-104
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 32"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-103
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 40"
    Nike Dunk Low x Off-White™ DJ0950-102
    • Nike
    • Dunk Low x Off-White™
    • "Lot 34"

    Dunk x Off-White™

    Nike ha iniziato la sua collaborazione con il designer d'avanguardia Virgil Abloh nel 2017, quando la coppia si è unita per creare dieci versioni uniche delle classiche sneakers Nike. Per dare un tocco creativo a scarpe così note, Abloh ha decostruito l'aspetto di ciascuna di esse. Il risultato è stato una serie di modelli accattivanti che hanno riscosso un grande successo al momento dell'uscita e che ancora oggi sono ricercati dai collezionisti di sneaker. Nel 2019, con la crescita della collaborazione, Nike ha lavorato su altre scarpe con il marchio di moda di lusso di Abloh, Off-White™. Questa volta l'attenzione si è concentrata su una singola silhouette considerata una delle più iconiche del marchio: la Nike Dunk Low.

    La versione iniziale della Nike Dunk Off-White™ era composta da tre varianti di colore, due delle quali rendevano omaggio al progetto Be True To Your School, utilizzato per lanciare la Dunk nel 1985. La Nike Dunk Low x Off-White™ University Red rappresenta i colori dell'Università del Nevada, Las Vegas (UNLV) grazie all'intersuola bianca, alle sovrapposizioni rosse e allo sfondo grigio. Nel frattempo, il fianco mediale è decorato con un paragrafo di testo nero nel caratteristico font Helvetica di Abloh, mentre l'allacciatura Flywire supplementare passa attraverso i passanti strutturali disposti asimmetricamente su ciascun lato della sneaker. Il marchio retrò compare sulla linguetta, una targhetta arancione emerge dallo swoosh laterale e una fascetta in plastica completa le aggiunte Off-White™. Queste caratteristiche si ritrovano anche sulle altre due sneaker di questo set: la University Gold, con sovrapposizioni Midnight Navy e strato inferiore giallo oro, e la Pine Green. Mentre quest'ultima si rifà a un modello del 2003 che presentava un esterno bianco e verde simile, la prima strizza l'occhio alla colorazione Michigan della collezione originale del 1985.

    Un anno dopo, nel 2020, i due marchi realizzarono una nuova Dunk dal look piuttosto diverso. Conosciuta come Air Rubber Dunk, fonde il design della sneaker low-top con le silhouette da running del catalogo Nike, in particolare la P-6000, che a sua volta è un mash-up dei precedenti modelli Pegasus. La Rubber Dunk assume un aspetto sportivo grazie a una tomaia a strati con strisce di pelle sovrapposte a una rete traspirante e aria esposta nel tallone. Lo swoosh è un doppio profilo realizzato in gomma anziché in un pezzo unico di pelle, mentre la sovrapposizione del tallone sale a forma di triangolo verso il colletto senza mai raggiungerlo completamente. Le modifiche del marchio Off-White™ rimangono nella forma della fascetta infilata nei lacci, della targhetta dietro lo swoosh laterale e delle familiari linee di testo sul fianco mediale. Come le altre scarpe Nike di Abloh, la Air Rubber Dunk è stata presentata in colorazioni vivaci come Green Strike negli Stati Uniti, University Blue in Europa e University Gold in Asia.

    Nel 2021, dopo il successo di queste prime Nike Dunks di Off-White™, Abloh ha iniziato a far trapelare accenni a una nuova collezione. Conosciuta come Dear Summer, sarebbe stata composta da cinquanta sneaker Dunk Low separate, ognuna con i suoi dettagli unici, ma tutte unite da diverse caratteristiche comuni. Il pacchetto è stato chiamato The 50 ed è stato rilasciato in lotti esclusivi per uomini e donne tramite l'applicazione Nike SNKRS. Ogni scarpa ha un numero di lotto individuale, da 1 a 50, che conferisce all'intera collezione una sensazione di rarità che ha portato ulteriore clamore alla sua uscita. Mentre il lotto 1 ha una tomaia bianca con swooshes Metallic Silver e il lotto 50 una tomaia nera con gli stessi loghi lucidi, i lotti intermedi sono tutti in pelle bianca con sovrapposizioni grigie. Questi pannelli sovrapposti, che occupano le posizioni abituali nell'avampiede, nel tallone e nell'eyestay, oltre a formare gli swooshes laterali e il pannello del tallone con il marchio, sono disponibili in pelle o in pelle scamosciata. Ad esempio, i lotti da 2 a 10 sono tutti dotati di sovrapposizioni in pelle, ma i primi pezzi in pelle scamosciata arrivano solo nel lotto numero 11.

    Tutte le cinquanta Nike Dunks by Off-White™ condividono elementi comuni come i lacci Flywire, la schiuma esposta e le patch posizionate lateralmente sulla linguetta, la piccola etichetta sotto lo Swoosh laterale, la fascetta attaccata ai lacci, il paragrafo di testo Helvetica sul fianco mediale, la scritta aggiuntiva sul tallone laterale e il badge sul lato laterale dell'intersuola. Molte di queste caratteristiche sono state utilizzate per conferire a ogni singolo lotto il proprio stile. Il badge sull'intersuola laterale è diverso per ogni scarpa e presenta una combinazione di toni marmorizzati e il numero del lotto specifico, ad esempio 3 di 50, stampato sulla superficie. Alcune scarpe presentano toni vivaci sul distintivo dell'intersuola, tra cui il lotto 35, con il suo trucco bianco e arancione, e il verde vibrante del lotto 36, attraversato da strisce di blu. Altri sono sfumati con colori più profondi, come il numero 37, che fonde il nero e il giallo, e il lotto 4, il cui stemma riunisce i toni del viola scuro e del verde.

    Oltre alla varietà di colori presenti sul logo dell'intersuola, anche i lacci Flywire presentano un'ampia gamma di tonalità. I lotti 6, 13, 23, 33 e 40 presentano tutte diverse tonalità di rosso sul sistema di allacciatura leggero, mentre i lotti 9, 12 e 17 sono tutti di colore rosa.e 17 sono tutti di colore rosa, mentre i lotti 15, 18, 21, 28, 30, 45, 47 e 48 presentano un assortimento di viola. A volte i colori utilizzati in tutta la sneaker coincidono, come nel caso del lotto 7, che presenta una targhetta blu acqua che fuoriesce dallo Swoosh laterale in una tonalità molto simile a quella mescolata al rosso del badge sull'intersuola. Il lotto 29 presenta un'uniformità ancora maggiore, in quanto le tinte gialle ricoprono l'allacciatura e la linguetta, mentre l'etichetta dello swoosh e il logo dell'intersuola sono entrambi arancioni. Il lotto 8, invece, presenta un'allacciatura verde lime, una targhetta arancione giallastra e una targhetta nera con striature rosse.

    Le etichette dello swoosh offrono un altro modo per distinguere queste Nike x Off-White™ Dunks, ancora una volta disponibili in un'ampia gamma di colori, a volte con differenze minime come quelle tra le etichette dei lotti 5, 14, 19, 24, 29, 34, 38, 41 e 44, tutte di colore arancione. I cartellini di questo set sono molto diversi da quelli verde lime dei lotti 17, 21, 25, 39 e 40, e da quelli blu acqua attaccati ai lotti 16, 26, 36, 42 e 46. L'ultima caratteristica di queste sneaker in cui i colori differiscono è la linguetta gonfia. Ad esempio, il lotto 20 è verde pino, il 22 marrone chiaro, il 27 blu scuro, il 32 verde kaki e il 49 grigio. Anche se alcune sono state costruite con linguette di tonalità simili, come l'audace arancione dei lotti 31 e 43, non ce ne sono due uguali in questo reparto, il che lo rende il modo ideale per dare a ciascun lotto un look individuale, consentendo al contempo all'intera collezione di mantenere l'estetica distintiva della classica Dunk Low.

    Al momento dell'uscita, la 50 ha suscitato molto interesse e i toni neutri di base del grigio e del bianco della maggior parte della collezione hanno permesso ai creativi di sperimentare con i propri design personalizzati. Abloh, le cui creazioni si ispiravano al concetto di prendere il lavoro di qualcun altro e modificarlo per adattarlo alla propria visione, ha condiviso alcune di queste creazioni sui suoi social media, attirando ancora di più l'attenzione sulle sue personali variazioni della Nike Dunk Low. Ma non è finita qui per le Dunks Off-White™: nel 2022, un altro partner è stato coinvolto per aggiungere elementi di design ancora più dinamici alle Low di Abloh. Il nuovo collaboratore è il leggendario artista di graffiti Futura, il cui lavoro con Nike risale a quasi due decenni fa, agli albori di Nike SB, quando aveva prodotto una sua Dunk Low. L'incontro di un così incredibile talento artistico ha portato a due audaci modelli di Nike Dunk Low x Off-White™ x Futura: la Syracuse e la UNC, ognuna delle quali rappresenta un'università del campionato di basket universitario. Mentre la prima è disponibile nei ricchi toni dell'arancione e del blu navy, la seconda è un mix più leggero di bianco e blu. Entrambe presentano una grafica a vernice spray nel sottopiede, nella punta e nel colletto, oltre alla scritta "Nike Dunk Low" in stile graffiti sul fianco mediale. Sebbene questi dettagli mostrino l'influenza di Futura, anche l'impatto di Abloh è evidente, in quanto molti dei dettagli caratteristici delle sue precedenti Dunk Low sono presenti su questa sneaker.

    In pochi anni, Nike e Off-White™ hanno collaborato a decine di sneaker Dunk, ampliando ulteriormente la loro partnership in erba. Come per gli altri modelli del marchio, le Dunk Low di Off-White™ hanno avuto un grande successo, soprattutto grazie allo stile unico di Virgil Abloh. Tutto questo, però, non sarebbe stato possibile senza la Nike Dunk Low originale, una scarpa senza tempo che ha fatto da tela perfetta per il genio creativo di Abloh.

    Classifica le Nike Dunk x Off-White™
    (0)

    SPORTSHOWROOM utilizza i cookie. Informazioni sulla nostra politica sui cookie.

    Continua

    Scegli il tuo paese

    Europa

    Americhe

    Asia Pacifico

    Africa

    Medio Oriente