SPORTSHOWROOM

    Archive

    Air Force 1 x Tiffany & Co. 1837

    Una coppia leggendaria.

    Nike Air Force 1 x Tiffany & Co. 1837
    © Nike / Tiffany & Co.

    Un'accoppiata formidabile

    Il 29 gennaio 2023, ai visitatori della pagina Instagram di Nike è stata presentata un'immagine allettante: una semplice scatola di scarpe con uno swoosh Nike bianco sul coperchio. Sebbene si trattasse di una scena ordinaria per la pagina di social media di Nike, c'era qualcosa di diverso in questa immagine. Invece del rosso arancione spesso utilizzato sulle scatole di scarpe Nike, questa presentava una tonalità di turchese immediatamente riconoscibile: il Tiffany Blue. Questa tonalità brevettata è il marchio di fabbrica dell'azienda di gioielli Tiffany & Co di New York. Sotto la scatola, su un semplice sfondo bianco, c'era lo swoosh nero di Nike e la scritta "Tiffany & Co.". Sopra c'era scritto "A Legendary Pair.", dando così vita alla prima collaborazione ufficiale Nike x Tiffany & Co.

    © Nike / Tiffany & Co.

    L'immagine, molto semplice, ha rivelato pochissime informazioni oltre all'annuncio della partnership. Non dava alcuna indicazione sulla silhouette Nike che sarebbe stata utilizzata per la sneaker, lasciando ai fan di entrambi i marchi solo mistero, speculazioni e la scritta "Coming soon...". Il giorno stesso, Tiffany & Co. ha condiviso la stessa immagine sul suo feed Twitter e Nike ha persino dedicato un'intera pagina del New York Times per mostrare la sua nuova impresa. In termini di interesse, il teaser ha ottenuto risultati impressionanti, con oltre 6.000 retweet sulla pagina Twitter di Tiffany e più di 1,4 milioni di like per Nike sulla sua pagina Instagram. Questo modello era destinato ad essere molto ricercato.

    Un curioso insieme di oggetti

    Due giorni dopo, il 31 gennaio, chi era in attesa di maggiori informazioni ha ricevuto un ulteriore teaser: una serie di quattro immagini che ritraggono oggetti unici in argento sterling incisi al laser con il marchio di entrambe le aziende. Questi oggetti accennavano ad alcuni aspetti della collaborazione: due di essi erano collocati su uno sfondo blu Tiffany e gli altri erano appoggiati su una superficie bianca con uno sfondo bianco che ricordava le tipiche immagini Nike. Il primo ha sfruttato l'ambientazione bianca, raffigurando una spazzola per scarpe in un bicchiere trasparente sotto la scritta "Don't Forget the Tongue". Le sue setole scure alludevano al colore della scarpa, dato che di solito vengono utilizzate per trattare materiali di colore scuro, mentre l'attenzione sulla linguetta suggeriva la presenza di un dettaglio intrigante su questo elemento. La seconda immagine raffigurava un calzascarpe su uno sfondo blu Tiffany sotto la scritta "For a More Subtle Flex.", che forse indicava l'uso di materiali flessibili o un design sottile. Forse ci si aspettava che Tiffany & Co. creasse un design ostentato, ma forse questo suggeriva che avrebbe sfidato tali aspettative.

    © Nike / Tiffany & Co.
    © Nike / Tiffany & Co.

    Poi è arrivata forse la più rivelatrice delle quattro immagini. Tornando allo sfondo bianco, mostrava un pizzo Tiffany Blue disposto come se fosse una collana o un braccialetto, molto simile alle composizioni che l'azienda di gioielli utilizza per i suoi prodotti. Al centro del merletto c'era una dubrae in argento sterling incisa con un piccolo logo "TCo" accanto alla scritta "AF1". Il famoso marchio di una delle silhouette più iconiche di Nike diceva ai fan delle sneaker ciò che dovevano sapere: si trattava di un modello Air Force 1. Le parole sopra l'immagine dicevano tutto: "Laced to Perfection". L'ultima immagine, ancora una volta in blu Tiffany, raffigurava un ciondolo a forma di fischietto, sotto il quale era riportata la scritta "We Made the "Bells and Whistles" Whistle". Questo quarto e ultimo elemento potrebbe essere visto come un cenno all'eredità sportiva dell'AF1, con le parole sotto il fischietto che suggeriscono che il design sarà qualcosa di veramente speciale. Queste quattro foto sono state accompagnate dal commento "Quando ci hanno detto "fallo e basta", noi abbiamo ascoltato", richiamando il famoso slogan di Nike.

    © Nike / Tiffany & Co.
    © Nike / Tiffany & Co.

    Una coppia davvero leggendaria

    Sebbene queste quattro immagini abbiano dato un'idea di alcuni aspetti del design, non ci sarebbe voluto molto prima che i fan di entrambi i marchi potessero vedere esattamente il loro aspetto. Infatti, lo stesso giorno Tiffany & Co. ha pubblicato un video teaser che mostra la sneaker. Sebbene duri solo pochi secondi, il video offre una visione completa del paio di scarpe e un'occhiata più approfondita alla linguetta in argento sterling che adorna il tallone. Si concludeva con il colore Tiffany Blue che riempiva lo schermo e le parole "A Legendary Pair.", una frase che stava diventando lo slogan della collaborazione, con un duplice significato che riconosceva l'incredibile status dei due marchi e affermava anche le loro ambizioni per il paio di scarpe. Il commento recitava semplicemente "Un paio leggendario, davvero", che sarebbe stata la risposta di Tiffany allo slogan originale per tutta la campagna.

    L'unica cosa migliore di 2 leggende che si alleano è 3

    In seguito a questo sneak peek, entrambe le aziende sono rimaste in silenzio per un po', lasciando i loro fan in attesa di ciò che sarebbe accaduto in seguito. Sono passate tre settimane prima che il 22 febbraio venisse pubblicato il teaser successivo. Per aumentare il profilo della collaborazione, è stato coinvolto il professionista dell'NBA Carmelo Anthony. Nel video lo si vede camminare sul set di un servizio fotografico di Tiffany con un elegante smoking. Quando arriva sul set, chiede dove sono i gioielli e gli viene risposto che sono ai suoi piedi. Abbassa lo sguardo un po' confuso e la musica entra in scena mentre vediamo le scarpe ai piedi di qualcuno per la prima volta. Il commento che accompagna il video dice: "L'unica cosa migliore di 2 leggende che si uniscono è 3", continuando a sottolineare lo status di leggenda di tutti e di tutto ciò che è coinvolto in questa collaborazione.

    © Nike / Tiffany & Co.
    © Nike / Tiffany & Co.

    Anche Tiffany & Co. ha voluto approfittare di questa nuova collaborazione, pubblicando due foto sui suoi social media. Una mostra Anthony in un'inquadratura ampia con il suo abito e le sue scarpe, l'altra un primo piano delle scarpe con lui che raddrizza la linguetta. La parola "Tiffany" è chiaramente visibile in un carattere elegante e raffinato che richiama il logo di Tiffany, così come il braccialetto di Tiffany al polso destro. Il commento accanto alle immagini riprende lo slogan della collaborazione e dice: "Una coppia leggendaria, davvero. @carmeloanthony indossa la nuova Nike/Tiffany Air Force 1 1837", seguito dall'hashtag #NikexTiffany. Questa breve dichiarazione ha anche rivelato il nome della scarpa - 1837 - che è stato scelto per commemorare l'anno di fondazione di Tiffany's.

    Un'altra leggenda

    Sebbene questa sia la prima immagine ufficiale di qualcuno che indossa le Nike x Tiffany AF1, i fotografi avevano immortalato un'altra famosa star del basket con queste scarpe settimane prima. LeBron James, famoso per le sue abilità in campo ma anche per il suo lavoro con Nike, è stato fotografato con il nuovo modello a fine gennaio. In quell'occasione, indossava anche una giacca personalizzata Tiffany & Co. x Nike con la stessa combinazione di colori nero e blu Tiffany vista sulle scarpe da ginnastica, creando un grande clamore per la partnership.

    Una collaborazione con il patrimonio culturale

    L'unione tra un'azienda di gioielli di alta classe e uno dei marchi sportivi di maggior successo del pianeta avrebbe sicuramente creato una collaborazione iconica, come Tiffany & Co. ha affermato sul suo sito web britannico. Qui l'azienda ha mostrato una serie di immagini del design, descrivendo la partnership con Nike come "un'unione iconica tra due leggendari marchi americani". Oltre a celebrare la collaborazione tra i due marchi, Tiffany's ha voluto che la scarpa fosse un simbolo dell'eredità e dell'artigianalità del marchio. Per sottolineare questo aspetto, in una sezione intitolata "Down to the Details", è stata illustrata la cura e la precisione con cui sono stati creati i vari elementi chic della coppia. Mentre il pezzo forte è l'argento sterling sul tallone, il simbolo della collaborazione è l'inconfondibile swoosh Nike in blu Tiffany su ogni lato. In un'altra parte della pagina web, è apparsa la scatola co-branded utilizzata per consegnare la sneaker, che ancora una volta racchiude la visione delle due aziende attraverso l'uso del Tiffany Blue e dello swoosh all'esterno, insieme a uno splendido rosso arancione che ricorda la famosa tonalità Infrared di Nike con la parola "Tiffany" elegantemente stampata all'interno. Oltre a queste immagini allettanti, Tiffany & Co. ha anche anticipato altre uscite della sua partnership con Nike attraverso un grande banner che recitava "Sii il primo a conoscere le collaborazioni future".

    © Nike / Tiffany & Co.
    © Nike / Tiffany & Co.

    Un design di qualità

    Sezioni simili sono apparse sul sito web statunitense di Tiffany, tra cui una parte intitolata "A Sterling Idea", che ha rivelato parte dell'ispirazione dietro la placca d'argento incisa al laser con il marchio congiunto sul tallone della sneaker. La placca onora l'esperienza del marchio nella creazione di gioielli in argento, iniziata nel 1850. Inoltre, presenta il numero 925 che, come spiega il sito web, si riferisce alla qualità dei pezzi in argento sterling dell'azienda. Questi hanno sempre il 92,5% di argento e solo il 7,5% di altri metalli, raggiungendo il grado percentuale dello Standard Americano dell'Argento Sterling. Lo stesso standard elevato è stato applicato agli accessori in argento sterling, che sono stati mostrati sul sito web statunitense accanto alla dicitura "Rimanete sintonizzati per gli accessori in argento sterling ispirati a Nike/Tiffany, in arrivo il 7 marzo". Questo è lo stesso giorno in cui è stato rilasciato il paio di scarpe in edizione limitata, anche se coloro che volevano mettere le mani su un paio dovevano registrare il loro interesse già il 3 marzo per avere la possibilità di acquistarle.

    Perfezione senza tempo

    Da parte sua, Nike ha pubblicato due pagine separate sulla sua app SNKRS. La prima era una descrizione della scarpa e della collaborazione insieme a una serie di immagini da diverse angolazioni che mostravano i vari elementi del design. La descrizione iniziava così: "Da New York al mondo, la perfezione senza tempo sta bene ovunque, dalla 57esima alla 125esima e oltre". Questo affermava gli obiettivi del progetto: creare un design senza tempo, ottenuto grazie all'uso di "tocchi elevati" e "dettagli di lusso". Questi attributi sono stati ulteriormente evidenziati nella seconda parte dell'app SNKRS, incentrata sulla sneaker Air Force 1 x Tiffany & Co. L'applicazione mostrava un montaggio di cinque immagini che mettevano in evidenza alcuni aspetti della collaborazione, dal tallone in argento sterling alla scatola blu Tiffany, prima di terminare con la classica vista laterale della scarpa su uno sfondo blu Tiffany sotto la scritta "A Legendary Pair".

    © Nike / Tiffany & Co.

    Una collaborazione leggendaria per una grande città

    La collaborazione Nike x Tiffany & Co. è stata accolta con grande entusiasmo in tutto il mondo. Come dichiarato da Nike sul suo sito web, la sneaker prodotta era una rappresentazione di "New York stessa e del ponte tra basket e street style che ha reso la AF-1 l'icona crossover che è oggi". Sia il marchio Tiffany & Co. che l'Air Force 1 sono stati definiti dal loro legame con la città, rendendo la collaborazione con la AF1 una combinazione appropriata dei due nomi leggendari. Con parole come "eleganza", "lusso" e "raffinatezza" associate al design, l'Air Force 1 x Tiffany & Co. "1837" potrebbe essere la rappresentazione perfetta di questa grande città.

    Leggi tutto

    SPORTSHOWROOM utilizza i cookie. Informazioni sulla nostra politica sui cookie.

    Continua

    Scegli il tuo paese

    Europa

    Americhe

    Asia Pacifico

    Africa

    Medio Oriente