SPORTSHOWROOM

    Filtro su

    • Ordina

    • Genere

    • Marca (Jordan)

    • Collezione (5)

    Jordan 5

    84 articoli

    La scarpa da basket che incarna lo stile di gioco di Michael Jordan.

    Jordan 5 Retro DA1911-102
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Fire Red"
    Jordan 5 OG 845035-003
    • Jordan
    • 5 OG
    • "Black Metallic"
    Jordan 5 x DJ Khaled ‘We The Best’ DV4982-641
    • Jordan
    • 5 x DJ Khaled ‘We The Best’
    • "Crimson Bliss"
    Jordan 5 Retro DV1310-401
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "UNC"
    Jordan 5 Retro DD0587-047
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Aqua"
    Jordan 5 Retro CT4838-011
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Oreo"
    Jordan 5 Retro x A Ma Maniére FZ5758-004
    • Jordan
    • 5 Retro x A Ma Maniére
    • "Dawn"
    • €229,99
    Jordan 5 Retro SE DZ4131-600
    • Jordan
    • 5 Retro SE
    • "Burgundy"
    • €219,99
    Jordan 5 Retro x A Ma Maniére FD1330-006
    • Jordan
    • 5 Retro x A Ma Maniére
    • "Light Bone"
    Jordan 5 Retro x A Ma Maniére FD1330-001
    • Jordan
    • 5 Retro x A Ma Maniére
    • "Dusk"
    Jordan 5 Retro DM9014-003
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Green Bean"
    Jordan 5 Retro DD0587-600
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Raging Bull"
    Jordan 5 Retro DD0587-141
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Dark Concord"
    Jordan 5 x Off-White™ CT8480-001
    • Jordan
    • 5 x Off-White™
    • "Muslin"
    Jordan 5 Retro CT4838-004
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Racer Blue"
    Jordan 5 Retro SE FD6812-400
    • Jordan
    • 5 Retro SE
    • "Georgetown"
    • €219,99
    Jordan 5 Retro Low FJ4563-500
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Indigo Haze"
    Jordan 5 Retro Low DX6325-204
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "PSG"
    Jordan 5 Retro Low DX4355-015
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Dongdan"
    Jordan 5 x DJ Khaled ‘We The Best’ DV4982-175
    • Jordan
    • 5 x DJ Khaled ‘We The Best’
    • "Sail"
    Jordan 5 Retro SE DV0562-600
    • Jordan
    • 5 Retro SE
    • "Easter"
    Jordan 5 Retro Low x CLOT DM4640-036
    • Jordan
    • 5 Retro Low x CLOT
    • "Anthracite"
    Jordan 5 x Off-White™ DH8565-100
    • Jordan
    • 5 x Off-White™
    • "Sail"
    Jordan 5 Retro DC1060-100
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Shattered Backboard"
    Jordan 5 Retro DB3335-100
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Alternate Bel-Air"
    Jordan 5 Retro SE CZ5725-700
    • Jordan
    • 5 Retro SE
    • "What The"
    Jordan 5 Retro SP CQ9541-704
    • Jordan
    • 5 Retro SP
    • "Michigan"
    Jordan 5 Retro x Paris Saint-Germain AV9175-001
    • Jordan
    • 5 Retro x Paris Saint-Germain
    • "75"
    Jordan 5 Retro Low 846315-025
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Neymar"
    Jordan 5 Retro x Supreme 824371-201
    • Jordan
    • 5 Retro x Supreme
    • "Desert Camo"
    Jordan 5 Retro Low DR6287-486
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Doernbecher"
    Jordan 5 Retro Gore-Tex DR0092-001
    • Jordan
    • 5 Retro Gore-Tex
    • "Off Noir"
    Jordan 5 Retro DD9336-800
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Dunk on Mars"
    Jordan 5 Retro DD9336-400
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Bluebird"
    Jordan 5 Retro Low DD2240-100
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Chinese New Year"
    Jordan 5 Retro DC7501-300
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Jade Horizon"
    Jordan 5 Retro DB0731-001
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Anthracite"
    Jordan 5 Retro Low DA8016-806
    • Jordan
    • 5 Retro Low
    • "Girls that Hoop"
    Jordan 5 Retro CZ1786-001
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Top 3"
    Jordan 5 Retro SE CK6631-307
    • Jordan
    • 5 Retro SE
    • "Oregon"
    Jordan 5 Retro CD2720-400
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Laney"
    Jordan 5 Retro NRG AV3919-135
    • Jordan
    • 5 Retro NRG
    • "Fresh Prince"
    Jordan 5 Retro AV2405-900
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Wings"
    Jordan 5 Retro 440892-017
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Raptors"
    Jordan 5 Retro 136027-500
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Alternate Grape"
    Jordan 5 Retro 136027-133
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Olympic"
    Jordan 5 Retro 136027-130
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "Metallic White"
    Jordan 5 Retro 136027-104
    • Jordan
    • 5 Retro
    • "White Cement"

    Air Jordan 5

    All'inizio della stagione NBA 1989-1990, Michael Jordan stava entrando in uno dei periodi migliori della sua carriera. Nel frattempo, Tinker Hatfield era impegnato a completare il suo terzo modello di Jordan: la Jordan 5. All'inizio del 1990, Michael iniziò a presentarsi alle partite con la nuova sneaker, producendo prestazioni meravigliose, e divenne presto chiaro che Tinker aveva creato un'altra fantastica scarpa da basket con un'estetica lifestyle accattivante. Il suo genio fu quello di dotarla di caratteristiche come la suola traslucida, la linguetta riflettente e la chiusura a laccio, che non erano mai state viste in campo, e di modellarne il look sullo stile di gioco d'attacco di Michael, aggiungendo all'intersuola degli intimidatori denti di squalo che richiamavano l'arte del muso degli aerei da combattimento della Seconda Guerra Mondiale. In questo modo, Tinker creò una delle uscite più iconiche della sua intera carriera.

    La Air Jordan 5 è stata inizialmente rilasciata in quattro varianti di colore, a partire dal furtivo Black Metallic, seguito da altri tre modelli con tomaia bianca. Due modelli erano Fire Red, uno con il numero di maglia di Michael, il 23, l'altro no, e il terzo era noto come Grape per i suoi audaci accenti viola. Il periodo tra il 1991 e il 1999 fu tranquillo per quanto riguarda le versioni della AJ5, ma nel 2000 divenne la prima retro del nuovo millennio con il lancio di due edizioni Metallic, una riedizione della colorazione nera OG e l'altra una sneaker completamente bianca nota come Metallic White. Parallelamente, uscì una Jordan 5 Retro Fire Red, mentre la Laney rendeva omaggio alla scuola superiore di Jordan con i suoi elementi blu e gialli.

    La AJ5 iniziò presto a prosperare e nel 2006 vennero rilasciate numerose varianti di colore. Ci furono due edizioni Stealth, una esclusiva per le donne con tomaia in nubuck grigio argento e accenti rosa, l'altra per gli uomini con tomaia bianca e accenni di blu. A queste si aggiungono la Sunset, caratterizzata da lampi di arancione sulla parte esterna bianca e rossa, e la Green Bean, con tomaia riflettente e denti di squalo verde lime. Sono stati creati anche diversi modelli lifestyle, tra cui la Olive, i cui aspetti arancioni brillanti illuminano l'esterno verde terra.

    il 2007 ha visto il debutto della Jordan 5 Low in una versione Metallic White. Inoltre, è stato creato il caratteristico modello Laser, la cui tomaia bianca è decorata con linee intricate. Nel 2008 è seguito il Countdown Pack, le cui Air Jordan 5 combinano i due Fire Red originali, mentre un'elegante sneaker blu e bianca è stata regalata ai membri del Michael Jordan Motorsports. il 2009 ha visto l'uscita di due colorazioni Raging Bull, la prima una versione nera con denti di squalo rossi e bianchi, la seconda una sneaker in pelle scamosciata rossa. È uscito anche un terzo modello, soprannominato Cinder, la cui linguetta marrone è accompagnata da un'intrigante grafica interna.

    Nel decennio successivo, la collezione Jordan 5 è cresciuta ancora con la rarissima Rainbow del 2011 e la Olympic, che ha reso omaggio al Team USA ed è stata giustamente rilasciata due giorni prima dell'Independence Day. Viene presentata anche la sofisticata Wolf Grey e Jordan Brand celebra il torneo di basket Tokyo23 con una speciale AJ5 chiamata semplicemente Tokyo. Nel 2013, il coinvolgimento del Fresh Prince di Will Smith nel successo iniziale delle Air Jordan 5 è stato onorato con la Bel Air, prima che due modelli 3Lab5 combinassero le AJ3 e le AJ5, una con vivaci riflessi Gamma Blue e l'altra Infrared. Furono realizzati anche il modello Teal, il Valentines rosso e rosa e il Doernbecher dallo stile unico. Il nubuck è stato utilizzato per la Oreo bianca e nera, nota anche come Moonlight per la grafica del cielo notturno sui denti di squalo, e per la Shanghai, che ospita un emblema basato su un simbolo tradizionale cinese, mentre la Jordan 5 è stata scelta per far parte del Fear Pack.

    Nel 2014 è stata lanciata un'altra colorazione 3Lab5, denominata Elephant Print, e la Oregon Ducks, una Player Exclusive per le squadre sportive del college. In seguito, nel 2015 sono state lanciate le Pre-Grape o Hornets, di colore blu e turchese, le Hot Lava, dal nome fantasioso, e le Poison Green, ispirate al cartone animato ProStars dei primi anni Novanta. il 2016 ha fornito nuove Jordan 5 low-top, con uscite come la Knicks, la cui combinazione di colori era ispirata ai rivali NBA di Jordan, la Alternate 90 nera e rossa e la Dunk From Above, con i suoi effetti oro chic. A queste si sono aggiunte la Chinese New Year, la cui grafica stilizzata ha segnato la festività lunare, e la All Star, uscita in concomitanza con l'annuale weekend di esibizione dell'NBA. È stata realizzata anche una selezione di sneaker nello stile tradizionale, tra cui una versione Air Jordan 5 OG della Black Metallic del 1990, le Raptors nere e viola, la cui intersuola Fierce Purple contrasta con i denti di squalo rossi, e due modelli che celebrano le Olimpiadi di Rio: la Olympic Gold, i cui aspetti Metallic Gold fanno riferimento al trionfo di Team USA nel basket, e la raffinata Bronze.

    Nel 2017 è stato poi rilasciato il modello Jordan 5 Premium. Una sneaker di classe rivestita in pelle, che comprendeva modelli come la Bordeaux, il cui interno trapuntato la rende particolarmente sontuosa, la Take Flight, che viene fornita in una borsa da scarpe decorata con l'opera d'arte dei denti di squalo che ha ispirato il look della AJ5, la Triple Black, con i suoi pannelli laterali a coste, e la Pure Platinum, i cui fianchi presentano un'elegante tessitura bianca al posto del solito mesh. Nel frattempo, altri materiali di lusso sono apparsi sulla Red Suede e sulla Blue Suede, oltre che sulla colorazione Camo, la cui tomaia assume un verde militare chiamato Dark Stucco. Le edizioni Sunblush e Deadly Pink sono uscite come esclusive per bambini, mentre il classico design White Cement è stato finalmente portato sulla Air Jordan 5. È stata creata anche un'esclusiva colorazione Transformers con ornamenti speciali che fanno riferimento al film. Nel 2018, poi, la Jordan 5 è stata decorata con un'altra iconica combinazione di colori, quando è stata rilasciata la Satin Bred nelle familiari tonalità nere e rosse della AJ1 Bred. A questo si sono aggiunti altri design accattivanti come le Wings, la cui tomaia è ricoperta di disegni realizzati dagli studenti del fondo per le borse di studio di Michael Jordan, le International Flight, la cui grafica sui fianchi si basa su un outfit indossato durante una partita di esibizione del 1990, e le estive Light Aqua. il 2018 è stato anche l'anno del 50° compleanno di Will Smith e, per celebrare l'occasione, Jordan Brand gli ha regalato una nuova colorazione Fresh Prince.

    Per concludere in bellezza il 2010, il 2019 ha portato una serie di versioni retrò e una versione aggiornata della Laney con tomaia interamente blu Varsity Royal. Anche la Michigan è stata creata come omaggio alle squadre sportive del college, insieme alla Island Green, la cui tomaia bianca e nuvolosa è accompagnata da accattivanti elementi turchesi. Jordan Brand ha inaugurato il 2020 in grande stile, celebrando il 30° anniversario delle Jordan 5 con una serie di release accattivanti. L'Alternate Bel Air rende omaggio al Fresh Prince con accenti vibranti di Ghost Green e Racer Pink, mentre l'Alternate Grape è un ritorno all'OG Grape. Un modello SE noto come What The combina le colorazioni più memorabili delle AJ5 in un unico paio, mentre la Top 3 riunisce le caratteristiche classiche dei modelli originali. Altrove, la tomaia verde mela dell'edizione Oregon rende omaggio all'ex college di Tinker, la Pink Foam presenta vivaci riflessi rosa e rossi, la Oil Grey sfoggia un esterno nero e blu lucido e la tomaia maculata della Easter le ha fatto guadagnare il soprannome di Splatter. Inoltre, è stato lanciato un modello AJ5 Golf in diverse varianti di colore, tra cui alcuni modelli già noti, come il Black Metallic e il Fire Red, oltre a nuovi modelli come il Lucky and Good rivestito in tela e il Peace, Love and Golf, con le sue decorazioni psichedeliche tie-dye.

    Questa serie è proseguita nel 2021, anno in cui sono state rilasciate le low-tops Chinese New Year e Wings, quest'ultima talvolta chiamata Class of 2020-21 o Graduation per il suo legame con il programma di sponsorizzazione scolastica di Jordan, insieme a una Player Exclusive dei Florida Gators. La Stealth 2.0 è una versione aggiornata del modello del 2006, l'Anthracite e la Shattered Backboard fanno entrambe uso di tessuti a rete sulla tomaia, quest'ultima aggiunge elementi Orange Blaze all'intersuola e alla linguetta, mentre la graziosa Bluebird è rivestita in pelle scamosciata blu chiaro. il 2022 ha presentato altre low-tops di stile come la Expression, con l'elegante intersuola Coconut Milk, la colorazione Arctic Pink Girls That Hoop e la Doernbecher multicolore. A queste si affiancano modelli più tradizionali, come la Dark Concord, con i suoi denti di squalo viola, la Pinksicle, il cui soprannome non ufficiale è WNBA, la Racer Blue rivestita in nubuck e la Off Noir, che annovera tra i suoi materiali il tessuto Gore-Tex. Le accattivanti tonalità pastello sono state poi utilizzate per la colorazione Regal Pink Easter e per la Jade Horizon verde pallido.

    Nel 2023, la pelle scamosciata compare ripetutamente sulla Jordan 5, a partire dalla SE Midnight Navy, soprannominata anche Georgetown per l'uso dei colori della squadra di basket del college. Altri due modelli SE hanno scelto lo stesso materiale, il Craft con un'accattivante tonalità di tan sulla tomaia e il Burgundy con una profonda tonalità di maroon. Nel frattempo, la Dunk On Mars, chiamata anche Mars For Her in quanto rilasciata esclusivamente per le donne, è rivestita di una gamma di colori rossi e arancioni, tra cui la radiosa Martian Sunrise. Il nubuck felpato è stato utilizzato per la UNC, la cui colorazione University Blue strizza l'occhio all'università di Jordan, la Aqua, i cui denti di squalo giallo taxi e il marchio Aquatone ricordano una precedente Player Exclusive di Chris Paul, e la Dongdan, una low-top che celebra il famoso campo da streetball di Pechino con lo stesso nome. Nello stesso anno è stato realizzato un paio di Cleats in onore del pioniere del baseball Jackie Robinson. La Plaid è rivestita da pannelli in tessuto a scacchi, mentre l'edizione low-top Crafted For Her o Fundamental presenta una tomaia in pelle bianca su un'intersuola colorata in Coral Chalk e Desert Berry, mentre la riflettente Festival Lights ha una tomaia Indigo Haze e riflessi Metallic Silver.

    Nel corso della sua storia, la Air Jordan 5 ha continuato a prosperare ed è diventata un modello popolare per le collaborazioni. Una delle prime è stata quella con il marchio di skateboarding lifestyle Supreme, le cui uscite del 2015 includono un'edizione bianca immacolata, un design nero scuro e il furtivo Desert Camo. Le collaborazioni sportive sono arrivate successivamente, prima nel 2016 con il calciatore brasiliano Neymar, la cui accattivante low-top ha una tomaia argentata maculata, poi nel 2018 con la squadra di calcio francese Paris Saint-Germain, che ha creato una scarpa ornata da eleganti dettagli della firma. La boutique di sneaker di Marcus Jordan, Trophy Room, ha fornito un'edizione limitata della colorazione Ice Blue nel 2019, mentre nel 2020 l'illustre Virgil Abloh ha collaborato con Jordan Brand per creare due modelli Off-White x Jordan 5: la colorazione Muslin nera sbiadita e la Sail color crema chiaro. Nel 2021, il coinvolgimento di Jordan Brand nel torneo di streetball Quai 54 di Parigi ha prodotto una AJ5 bianca con audaci dettagli rossi e neri. L'anno successivo, il noto DJ Khaled, appassionato di Jordan, sviluppa quattro edizioni We The Best, tra cui le eleganti colorazioni Sail e Crimson Bliss, mentre il PSG rilascia una low-top il cui soprannome Paname è un termine gergale per indicare Parigi. Anche il marchio di moda CLOT, con sede a Hong Kong, è entrato in scena nel 2022, presentando la colorazione Jade, il cui design di ispirazione cinese è sostenuto da una suola che si illumina al buio. La boutique di lusso A Ma Maniére ha poi collaborato a un paio di sneaker distintive note come Dusk e Dawn nel 2023.

    Nonostante le due uscite Jordan incredibilmente popolari, la Jordan 5 è riuscita ad affermarsi come una scarpa da basket dalle grandi prestazioni e una sneaker iconica per lo stile di vita grazie alla mente innovativa del suo designer, Tinker Hatfield. La sua visione di condensare l'estro d'attacco e la fermezza mentale di Michael Jordan in una scarpa ha dato alla AJ5 un look unico che ha superato la prova del tempo diventando uno dei modelli Jordan più amati.

    Classifica le Jordan 5
    (0)

    SPORTSHOWROOM utilizza i cookie. Informazioni sulla nostra politica sui cookie.

    Continua

    Scegli il tuo paese

    Europa

    Americhe

    Asia Pacifico

    Africa

    Medio Oriente